I libri della I edizione

Maria Latella ha aperto la serata iniziale di questa rassegna presentando il suo ultimo libro “Il Potere delle Donne ” intervista dalla giornalista Rai Roberta Serdoz.

Descrizione: A quante di voi è capitato di essere corteggiate da un collega (o da un capo) che proprio non vi piaceva? È successo anche a Fernanda Contri, famosa avvocato, poi giudice della Corte Costituzionale, che in questo libro spiega il brillante sistema con cui mise al suo posto l’improvvido. “Da allora andò in giro dicendo che ero una donna molto spiritosa.”

Capita a tutte di rimanerci male perché hanno promosso un altro. È successo perfino alla presidente della Rai, Anna Maria Tarantola, quand’era ancora una giovane dirigente di Banca d’Italia. In questo libro vi racconta come ha fatto in modo che non succedesse una seconda volta.

Capita a tante donne di tornare a casa, la sera, e di vedere soltanto un attimo i bambini perché è tardi e devono andare a letto. I sensi di colpa, poi, rosicchiano il cuore. Succede anche a giovani madri privilegiate come Barbara Berlusconi o la ministra Marianna Madia. In questo libro condividono la lista dei dilemmi che pesa quando si combatte per tenere insieme famiglia e lavoro.

Maria Latella accompagna le tappe comuni alla vita di tutti, dal tempo della scuola all’ingresso nel mondo del lavoro, dalle sconfitte alle grandi gioie, attraverso le confessioni esclusive di donne che ce l’hanno fatta. Si raccontano, tra le altre, l’attrice Paola Cortellesi e l’avvocato più richiesto dai potenti d’Italia, Paola Severino, la ministra della Difesa Roberta Pinotti e la presidente della Camera Laura Boldrini, la magistrata Lucia Aielli minacciata dalla camorra e la stilista Frida Giannini. Donne Alfa, si dice oggi. “Da ciascuna di loro ho imparato un trucco per vivere meglio,” scrive l’autrice.

In fondo, è lo scopo di questo libro, scritto da una giornalista che da anni segue con attenzione sia le giovani donne che stanno per entrare o sono appena entrate nel mondo del lavoro, sia le loro madri o sorelle maggiori (e i loro padri e fratelli). Chiunque sia curioso e interessato a cambiare qualcosa, a cominciare da se stesso.

Presentazione: 16 agosto 2015

Luogo:  Cavea del Parco Nazionale del Circeo

Bruno de Stephanis ha presentato il suo libro “Players NC alla Riscossa”, intervistato dal Presidente della Pro Loco di Sabaudia Gennaro di Leva.

Descrizione: “Players” è la storia di chi campione non lo sarà mai, di un NC, mai classificato. Uno dei tanti giocatori dei circoli di tennis esistenti nella realtà quotidiana, che rappresentano la vera anima di questo sport, con poca tecnica, ma grinta, caparbietà e tanto agonismo. Dei veri e propri malati del gioco del tennis che arrivano, tra sfottò e contestazioni, a trasformare una sconfitta in campo in una quasi vittoria nello spogliatoio.

Presentazione: 17 agosto 2015

Luogo:  Cavea del Parco Nazionale del Circeo

Fabrizio Cannizzaro ha presentato il suo libro “Il sorriso del Racho”, intervistato dalla giornalista Rai Roberta Serdoz.

I diritti d’autore sono stati interamente devoluti alla Fondazione Francesca Rava – NPH Italia ONLUS.

Descrizione: “Mi siedo in disparte e mi trovo a osservare i ragazzi, mi sembra ci sia qualcosa che li accomuna, che li rende simili. Continua a scorrere i loro volti, ma non riesco a mettere a fuoco. Ce l’ho lì, ma continua a sfuggirmi. All’improvviso si accende la luce, finalmente riesco a vedere. Si tratta del loro modo di sorridere. Si! Ora ne sono sicuro. Tutti i ragazzi, piccoli e grandi, riservati o estroversi, femmine e maschi, pacati o irrequieti, sfoderano lo stesso sorriso. Un sorriso pieno totale, un sorriso che ti contagia. Un sorriso del rancho! Questo grande sorriso honduregno stampato sui loro visi mi colpisce come uno schiaffo, mi entra dentro nel profondo e mi fa sentire meschino ed egoista, perché non sono abbastanza grato alla vita per tutto quello che mi ha dato senza che io abbia avuto particolari meriti”.

Presentazione: 17 agosto 2015

Luogo:  Cavea del Parco Nazionale del Circeo

Myriam Caroleo Grimaldi ha presentato il suo libro “Cento Coltellate”, intervistata dal Presidente del Parco Nazionale del Circeo Gaetano Benedetto.

Descrizione: “Quattro uomini, uccisi in una notte con cento coltellate, senza motivi apparenti. Una donna, Melissa, affascinante e gravemente seducente, accusata di omicidio plurimo. Uno psichiatra, che studia il confine tra follia e malvagità. Il processo, le testimonianze, i ricordi e il racconto della donna, la ricostruzione dei fatti, le conclusioni del Dottore…”, Marina Conti. “È davvero da considerarsi “folle” chi abbia il coraggio di non andare contro la propria natura; chi non voglia forzatamente riversarsi in un’idea di moralità collettiva, spiegabile e, quindi, controllabile? O i pazzi siamo noi, che etichettiamo, condanniamo e giudichiamo gli altri, nello strenuo tentativo di giustificare la nostra codardia, per aver rinunciato a quella individualità che ci appartiene di diritto, sacrificando così ogni ricerca di felicità terrena?”, Matt Baglio.

Presentazione: 18 agosto 2015

Luogo:  Cavea del Parco Nazionale del Circeo